Spoleto

dav
dig

Antica capitale del Ducato Longobardo, già fedele a Roma, rifugio di eremiti provenienti dalla Siria e dalla Palestina, oggi patria del Festival dei Due Mondi, Spoleto si presenta come baluardo a chiusura della Valle Umbra sud, con la sua magnifica Rocca Albornoziana, il Ponte delle Torri e la meravigliosa cattedrale romanica di Santa Maria Assunta. Città raffinata, d’arte e di cultura, si sviluppa sotto l’ala protettrice del Monteluco, l’antico Lucus consacrato a Giove, il bosco sacro, con il suo verde perenne, le sue acque e i suoi sentieri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...