Spello di fiori e di colori

Spello e i fiori: un legame antico e di successo. Ogni anno  in occasione della festa del Corpus Domini, il borgo viene letteralmente ricoperto di fiori.  Per circa due kilometri quadri e tappeti seguono il percorso dell’arteria cittadina, attraversando il centro storico fino all’arce.  Allo stesso tempo, balconi, davanzali, cortili vengono addobbati con preziose composizioni.

La Quintana, la giostra, le dame e i cavalieri

“Quale cosa sia di maggior contento a cavalier d’honore: mantenere la grazia del principe o il continuato favore di bellissima et gentilissima dama”. Per rispondere a questo dubbio si sfidarono cinque giovani nobili della città il 10 febbraio del 1613.

Tre Ceri una città

Pensavo di vedere tre santi e ho visto tre ceri. Pensavo di vedere una città e ho visto un popolo. Ma, soprattutto, pensavo di vedere una festa e ho visto la vita… (Steve McCurry) I Ceri più che una festa sono un monumento. Difficile spiegarne la complessità: sfida, solidarietà, senso civico, religione e devozione, prestanza…

Calendimaggio di Assisi

Le origini del Calendimaggio ci riportano molto indietro nel tempo. Fusione di antichi riti pagani e le feste di primavera, rinascita e nuova vita. In tutto il paese risuonavano i canti e le musiche, le serenate sotto i balconi, si eleggeva il Re della festa. Il ritmo gioioso coinvolge tutta la città. Nasce nel 1954…

E’ tempo di Gaite

È Pace di Fiera a Bevagna, si aprono le porte ed arrivavano i mercanti da ogni dove. I 10 giorni del Mercato delle Gaite ripropongono la vita quotidiana della città nei cento anni che vanno dal 1250 al 1350. Ed è passione, memoria, racconto di un popolo, che ammalia e travolge. In ogni taverna, in…