Paesi e poesia per viaggiatori curiosi

Passeggiando sul versante orientale del monte Subasio, in un continuo saliscendi lungo la linea sottile e invisibile che separa i territori di Spello e Assisi, si possono incontrare due piccoli borghi medievali dove il tempo sembra sospeso. Un antico silenzio viene interrotto da piccole e feroci raffiche di vento. L’odore acre del fumo dei camini accompagna i nostri passi.

Sorprende che oltre le mura, le porte, gli stretti vicoli, i campanili a vela , Armenzano e San Giovanni sono accomunati da una presenza insolita: sulle panche e sulle pareti di antichi edifici frasi lasciate ad attendere viaggiatori in cerca di emozioni e di bellezza.

La poesia del paesaggio e di lontane storie si fonde con versi poetici noti e meno noti. Una carezza gentile che invita alla sosta e all’ammirazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...