L’esperienza del silenzio. L’Eremo di Santa Maria Giacobbe

A metà strada tra cielo e valle sorge sul sasso di Pale un luogo di grande suggestione. L’eremo è parte della roccia e accessibile percorrendo un sentiero tortuoso che si inerpica sempre più in alto lasciando alle spalle un panorama mozzafiato e una bella vista del borgo di Pale.

La conformazione del sito, la roccia e le molte fessure naturali lasciano supporre una frequentazione molto più antica del santuario duecentesco che ancora oggi ci accogli. E’ dedicato a Maria madre di Giacomo il minore, cugina di Maria Vergine, che secondo una lontana tradizione si sarebbe fermata qui in preghiera.

L’eremo è un piccolo gioiello d’arte, un interessante palinsesto di immagini devozionali di grande semplicità e bellezza.

Consigliato a chi ama andare oltre , a chi crede nel viaggio come scoperta di luoghi interiori, a chi non si spaventa nel silenzio, a chi non si accontenta di un passaggio frettoloso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...